Biblioteca

Orari di apertura: Martedì e Giovedì  9.00-13.00 

Nota bene: a causa della scarsità  di personale, l'orario indicato può subire limitazioni. Per eventuali necessità rivolgersi al Coordinamento (1° piano).





Le prime acquisizioni della biblioteca risalgono all’età napoleonica, quando furono acquistati alcuni volumi a corredo dell’Archivio Diplomatico, che costituiva allora una sezione dell’Archivio Nazionale di San Fedele, antesignano dell’attuale Archivio di Stato di Milano.

I bombardamenti dell’agosto 1943 distrussero purtroppo gran parte del patrimonio librario fino ad allora raccolto. Nel 1944 riprese l’opera di ricostruzione e oggi la biblioteca vanta un patrimonio di circa 40.000 monografie, 300 testate di periodici e 15.000 opuscoli.

Fra le opere possedute dalla biblioteca si segnalano in particolare quelle attinenti alla storia di Milano e della Lombardia, alla storia delle istituzioni, all’archivistica, alla paleografia, alla diplomatica, alle scienze ausiliarie della storia (numismatica, araldica, sfragistica, ecc.), ma anche alla storia dell’arte e della letteratura lombarde, alla storia d’Italia e alla storia della Chiesa e del papato.

La biblioteca ha accresciuto e accresce il suo patrimonio grazie a doni di fondi privati o enti (De Castro, Galletti, Scarlata, Cutolo, Dell’Oro, Avvocatura dello Stato), grazie al deposito obbligatorio di ogni pubblicazione che utilizzi fondi dell’Archivio e, in misura minore, tramite l’acquisto mirato di nuove opere.

Dal dicembre 2010 è in corso la ricollocazione di tutte le opere presenti nei magazzini e la revisione della sala di consultazione che risulterà organizzata secondo il sistema di classificazione decimale Dewey 21.

Il catalogo della biblioteca è consultabile attraverso l’OPAC del Polo della Regione Lombardia, selezionando la Biblioteca dell’Archivio di Stato di Milano. Attualmente sono disponibili in rete circa 30.000 record di monografie e 180 record di periodici con la relativa consistenza. È comunque ancora presente in sala consultazione il catalogo cartaceo a schede internazionali per autore, che però non viene più aggiornato dal 2010.





Link utili: