Fundraising e beni culturali. Prospettive, criticità e best practices

14/11/2016

Archivio di Stato di Milano, via Senato 10, sala conferenze

lunedì 14 novembre 2016, ore 10:00-16:30

Fundraising e beni culturali. Prospettive, criticità e best practices

 

Giornata seminariale organizzata da RAdAr - Rete degli Amici degli Archivi, con il contributo di Archeion - Amici dell’Archivio di Stato di Milano Onlus e de Il Chiostro dei Celestini - Amici dell’Archivio di Stato di Bologna, con il sostegno di Fondazione Cariplo, nell’ambito del Progetto Milanosifastoria, promosso da Comune di Milano e Rete Milanosifastoria, con la partecipazione di Archivio di Stato di Milano, Scuola di Roma Fund-raising.it, The Medici Archive Project e Archivio di Stato di Genova.

 

Sessione mattutina, ore 10:00-13:00

 

10:00-10:15 - Saluti del Direttore dell’Archivio di Stato di Milano e del Presidente di Archeion

10:15-11:00 - Massimo Coen Cagli (Scuola di Roma Fund-raising.it), Fundraising e beni culturali. Un inquadramento generale

11:00-11:20 - Massimo Salvio (Archeion-Amici dell’Archivio di Stato di Milano), Il Terzo settore: quadro normativo e novità in tema di legislazione

 

Pausa caffè

 

11:40-12:40 - Thomas Brownlees (The Medici Archive Project Inc.), Il tuo archivio è una start-up: comunicazione e marketing nel settore culturale

Discussione e domande

 

13:00-14:00 - Buffet offerto a tutto il pubblico presente

 

Sessione pomeridiana, ore 14:00-16:30

 

14:00-14:45 - Andrea Rebaglio (Area Arte e Cultura Fondazione Cariplo, capofila del progetto Funder35), Un esempio di best practices di raccolta fondi per associazioni e piccole imprese: il progetto Funder35

14:45-15:30 - Giustina Olgiati (Archivio di Stato di Genova), “Adotta un documento”, l’esperienza genovese di fundraising

15:30-16:30 - Tavolo delle Associazioni RadAr. Discussione finale

 

Locandina (PDF, 264 KB)

Per informazioni:

RAdAr - Rete degli Amici degli Archivi: amicidegliarchivi@gmail.com