In evidenza

Materiale fuori consultazione

Si comunica che dal 27 maggio fino a data da destinarsi non sarà possibile (neppure al personale interno) la consultazione del seguente materiale d'archivio:
- Carteggio Visconteo-Sforzesco, Potenze Sovrane: dalla scatola n. 1455 alla n. 1484 compresa (30 pezzi);
- Registri delle Missive, dal registro n. 204 al n. 227 (26 pezzi)

AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica che l'Archivio di Stato di Milano riaprirà al pubblico lunedì 15 giugno, esclusivamente su prenotazione, con i seguenti orari:

  • Dal lunedì al venerdì: dalle 8.15 alle 14.15.

In ottemperanza alle norme sul distanziamento sociale e sul divieto di assembramento e in applicazione di tutte le altre misure di prevenzione e contenimento del contagio da COVID-19, il numero massimo di utenti giornalieri ammessi in aula di studio è pari a nove.

La prenotazione, che dovrà contenere anche l’indicazione precisa delle unità archivistiche - nome del fondo, eventuale serie, numero di cartella - che l’utente intende consultare (fino a un massimo di quattro pezzi archivistici), dovrà essere effettuata esclusivamente tramite email al seguente indirizzo: as-mi.prenotazione@beniculturali.it (le prenotazioni verranno accettate e trattate entro e non oltre le ore 13 del giorno lavorativo precedente al giorno di interesse).

Per le modalità di prenotazione e di accesso è necessario consultare il nuovo regolamento dell’aula di studio (PDF, 145 KB).

Si propone infine un video che sintetizza il nuovo percorso di entrata/uscita in sicurezza.


Elenco moduli:


- “Modulo di iscrizione telematica ASMI” (PDF, 190 KB)
- “Modulo autocertificazione COVID ASMI” (PDF, 209 KB)
- “Modulo comunicazione pubblicazione ASMI” (PDF, 99 KB)

ATTENZIONE: non inviare file con le seguenti estensioni .png, .wmz, .jpeg, perché non vengono supportati dal sistema documentale e possono sfuggire all'acquisizione da parte dell'Ufficio protocollo.


Consulta anche:

- “Protocollo di sicurezza” (PDF, KB)


Le attività didattiche  del 1^ anno della scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica sono terminate.

Nella pagina della Scuola sono pubblicati i programmi degli insegnamenti

 


 

Progetto "Entra nella storia: salva un documento"

Chiunque può dare il proprio contributo per salvare un documento, donando, anche solo in parte, la cifra necessaria per curarlo: anche soltanto 10 € possono fare la differenza!

Se effettuato tramite Art bonus (per importi di almeno 100 €) il versamento permette al donatore di ottenere un importante beneficio fiscale pari al 65% dell’importo donato, sotto forma di credito d’imposta. Si può scegliere il documento da salvare direttamente dal catalogo online (PDF, 4.6 MB), che verrà presto aggiornato. Qui la Guida pratica per i donatori (PDF, 298 KB).